Cheesecake al cioccolato

A volte teniamo delle immagini, degli scatti fotografici di una ricetta nella nostra mente e ne rimandiamo solo l’esecuzione.
Ripetendoci che c’è un momento giusto per ogni cosa!

cheesecake-cioccolato01

Ho immaginato un Cheesecake cotto al cioccolato per mesi;
io che lo amo infinitamente, lo vedevo sempre troppo goloso, troppo invernale, troppo carico di quel gusto profondo proprio del cioccolato e del cacao.
Poi capita che Fabio ed Annalù, del blog Assaggi di viaggio,
vincono Mtchallenge #56 e nominano come tema di questo mese la cheesecake ed allora che fai?!

cheesecake-cioccolato02

Si, siamo a Maggio e fa caldo ma io ci volevo provare le stesso.
Chiamo la mia altra metà del blog e per due giorni insisto: “hai visto la sfida di Mtc?”
Allo scadere del secondo giorno mi arriva la risposta che tanto aspettavo…
Mi dice: “Cheesecake!!! Lo facciamo freddo e salato!”
Avete presente la vignetta con “Mumble mumble mumble”?
Associate un’espressione perplessa all’idea di pensare come potessi dirle in maniera carina “io lo voglio al Cioccolato!!!”
Mi sn fatta coraggio, noi a volte siamo così diverse: io alla ricerca del mio comfort food per eccellenza, lei frizzante e fantasiosa.
Il bello di un doppio diario di cucina è anche questo.

cheesecake-cioccolato03

Ingredienti:
dosi per uno stampo da 18 cm di diametro
per la base del Cheesecake
280 g farina 00
50 g cacao
120 g zucchero
200 g burro
20 g noci tritate

per la crema al Formaggio
450 g ricotta di capra
150 g robiola
60 g zucchero
420 g farina 00
3 uova
180 g cioccolato fondente fuso
20 g cacao

per la salsa di Frutti rossi
100 g fragole
50 g mirtilli
un cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento:
In una ciotola ho unito la farina, il burro a temperatura ambiente, il cacao, le noci e lo zucchero. Ho lavorato gli ingredienti con le mani, come durante il processo di sabbiatura del burro e dello zucchero per la preparazione di una frolla.
Ho ottenuto così un impasto in briciole simile come aspetto ai biscotti sbriciolati tipici del cheesecake. Per creare la base ho schiacciato le briciole nello stampo con un cucchiaio e cotto in forno a 150°C per 15-20 minuti.
Nel frattempo ho setacciato la ricotta e trasferita nel bicchiere del frullatore insieme a tutti gli altri ingredienti della crema, compreso il cioccolato sciolto precedentemente a bagnomaria e lasciato raffreddare. Ho azionato il frullatore fino ad ottenere una crema omogenea.
Ho versato la crema sulla frolla raffreddata e rimesso in forno a 160°C per circa un’ora. Quando ad un leggero scuotimento dello stampo, la crema tenderà a reagire come un budino tremolante ma compatto, il cheesecake sarà cotto.
Io nel dubbio ho lasciato cuocere un minuto in più e sono stata penalizzata da una piccola crepa sulla superficie, peccato!
Una volta pronto, ho spento e lasciato lo stampo in forno fino a totale raffreddamento.
A questo punto, ho sformato il cheesecake e l’ho lasciato in frigo, almeno un’ora, prima di servirlo.
La salsa di accompagnamento è stata ottenuta frullando le fragole e i mirtilli, precedentemente lavati e tagliati, insieme ad un cucchiaio di zucchero a velo.
Allo stesso modo potete ottenere una golosa granita, vi basterà tenere la salsa in freezer ed amalgamare cn la frusta ogni 15-20 minuti, ottima per merenda.

cheesecake-cioccolato05

cheesecake-cioccolato04Il cheesecake è stato servito con una salsa fredda di fragole e mirtilli così da risaltare il sapore acido della crema, riequilibrando il gusto intenso del cioccolato.
Saremo una famiglia di amanti del cioccolato, o di perfezionisti, o forse lo stampo era davvero troppo piccolo per una bontà del genere;
ma nel giro di poche ore l’ho dovuta preparare ben due volte!

Con questa ricetta partecipiamo a Mtchallenge

bannersfida

7 Comments

  1. sarà che amo tutti gli ingredienti che hai utilizzato, dal cioccolato, la ricotta di capra, il mix di frutti rossi … ma questa torta mi ha veramente rapito! L’aspetto è eccezionale e peccato non averla potuta assaggiare! Baciotti e ronron Helga e Magali

  2. questa cheese cake è un sogno! golosissima e perfetta nella forma… e apprezzo molto che tu abbia preparato la base anziché fare quella classica a base di biscotti tritati e burro! complimenti 🙂

  3. Pingback: Cheesecake salata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *