Fluffosa cacao e mandorle

Dopo due settimane lontana da casa, sentivamo la necessità di trascorrere una mattina/giornata a “pasticciare” il mondo.
Doveva essere lenta e rilassante; ma la mia testardaggine l’ha trasformata in una di quelle giornate dai tempi stretti e soprattutto scanditi dal ticchettio costante dell’orologio.
La stanchezza a fine giornata era immensa ma la gioia era ancora più grande!

Non solo perché avevamo trascorso momenti insieme ma anche perché eravamo riuscite a portare a termine un’idea che da settimane ci frullava in testa.
Eravamo rimaste affascinate da torte a tema Pasquale, decorate con coniglietti di pasta di zucchero e ovetti di cioccolato: un ottimo modo per festeggiare!
Poiché da noi felicità vuol dire torta e, ultimamente, torta vuol dire Fluffosa; ecco la nostra Fluffosa al cacao, mandorle e succo ace.

Ingredienti:
dosi per uno stampo da 18 cm di diametro
80 g farina 00
25 g farina di mandorle
20 g cacao amaro
100 g zucchero semolato
3 uova intere
7 g lievito per dolci
55 g olio di semi di girasole
80 g succo biologico ACE

per la decorazione
10 biscotti per la colazione
200 g cioccolato fondente fuso
q.b. pasta di zucchero bianca
q.b. pasta di zucchero rosa
ovetti di cioccolato confettati

Procedimento:
In una ciotola grande abbiamo setacciato le farine, il lievito ed il cacao; vi abbiamo unito lo zucchero ed abbiamo mescolato con un cucchiaio. In un bicchiere abbiamo versato l’olio ed il succo; abbiamo amalgamato con una forchetta e versato nella ciotola con gli ingredienti secchi.
Abbiamo mescolato con la stessa forchetta cercando di rendere il composto omogeneo prima di aggiungere i tuorli, in 3 step differenti, incorporandoli di volta in volta.
Nel frattempo, abbiamo montato in planetaria gli albumi che in seguito sono stati versati nella ciotola con il resto degli ingredienti cercando di mescolare senza smontare il composto.
Abbiamo versato nello stampo e lasciato cuocere per circa 45-50 minuti a 180°C in modalità statica.
Una volta cotta, abbiamo sfornato e tenuta capovolta la torta fino a completo raffreddamento.
Nel frattempo, abbiamo sbriciolato i biscotti ed amalgamati insieme al cioccolato, precedentemente sciolto a bagnomaria. Una parte di questo composto è stato steso su un foglio di carta foglio e compattato per formare due cerchi dalle dimensioni del buco centrale della fluffosa; mentre la restante parte è stata lasciata raffreddare e successivamente sbriciolata per creare l’effetto terra sulla superficie della torta e sull’alzatina.
Per creare i culetti dei coniglietti mangiatori di torta, abbiamo utilizzato tanta pasta di zucchero ed un pizzico di manualità.
Abbiamo composto la torta disponendola al centro di un’alzata; tappato il buco con un disco di biscotti e cioccolato; inserito gli ovetti al centro della torta; ricoperto gli ovetti con l’altro disco di biscotti; decorato con l’impasto di biscotti e cioccolato sbriciolato, ovetti di cioccolato e coniglietti disposti sopra.

Per fortuna non ci siamo divertite solo noi…
Una buona e serena Pasqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *