Panettone arancia candita e cioccolato fondente di R. Morandin

Ricordate quando l’anno scorso partecipammo ad un piccolo concorso sulle Naked all’interno di Mtchallenge?
Per quell’occasione andammo allo Sweety of Milano, anche se ci andò solo una di noi per noi era come esserci in due.
Seguimmo la lezione sul lievito madre di Rolando Morandin e finimmo col tornare a casa in compagnia di panettoni, farine e ricetta annessa per la realizzazione.
L’anno scorso provammo immediatamente a replicarlo e ci innamorammo del procedimento e della bontà dell’impasto.
Così quest’anno appena ci è stata chiesta disponibilità per lo speciale natalizio di Ifoodstyle abbiamo voluto regalarci una piccola soddisfazione!

Panettone di Rolando Morandin

Panettone di Rolando Morandin

Forse crescendo abbiamo un po’ perso l’entusiasmo legato alle feste natalizie, ma ci teniamo ad augurarvi un sereno Natale nel migliore dei modi!
Così abbiamo messo in forza il nostro lievito madre, abbiamo annullato appuntamenti ed abbiamo trascorso tre giorni insieme…
La parte più bella di tutto la fatica fatta è il tempo trascorso insieme speranzose ed emozionate!

lievito madre

Panettone di Rolando Morandin

Ingredienti per un Panettone da 1 kg
Primo impasto
98 g zucchero semolato
56 g acqua (I dose)
125 g tuorli
110 g lievito madre idratato al 40%
220 g farina per Panettone Molino Quaglia o 400W Molino Rossetto
28 g acqua (II dose)
140 g di burro

Secondo impasto
56 g farina per Panettone Molino Quaglia o 400W Molino Rossetto
25 g tuorli
20 g zucchero semolato
28 g burro
6 g sale
semi di mezza bacca di vaniglia
165 g arancia candita a cubetti
65 g gocce di cioccolato fondente

Panettone di Rolando Morandin

Panettone di Rolando Morandin

Trovare il procedimento completo sullo speciale di Natale, in cui abbiamo lasciato tante altre bellissime foto e piccoli suggerimenti nati da anni di tentavi.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enjoy this blog? Please spread the word :)