Buona Pasquetta…con Recake: Hot Cross Burns

locandina Hot Cross Buns - re cake aprile
Eccomi tornata a cimentarmi con Ci provo anch’io con… Re-cake

recake-7_loc

Il mese scorso purtroppo ho saltato la ricetta primaverile di Re-cake 6, ma cercherò di recuperare in futuro.
Questo mese festeggiamo la Pasqua con dei buonissimi lievitati dei Paesi Anglosassoni, Hot Cross Burns, tradizionalmente preparati e mangiati per il venerdì santo. Mi sono informata un po’ su questo dolce ed ho scoperto che ci sono dietro origine storiche, leggende, superstizioni e filastrocche.
Curiosate anche voi, non ve ne pentirete.

recake-7_02

Le ragazze di Re-cake, hanno sostituito l’uvetta prevista nella ricetta tradizionale con i ribes, ma io non essendone ghiotta li ho sostituite con i mirtilli rossi. Ho voluto dare un tocco in più ai miei hot cross burns aromatizzandoli con anice stellato.

Ingredienti:
215 g farina 00
63 g latte intero tiepido
75 g lievito madre
30 g zucchero
50 g uovo
4 g sale
45 g burro ammorbidito
30 g mirtilli rossi disidratati
un cucchiaino di miele d’arancia
mezzo cucchiaino di anice stellato, appena macinato
mezzo cucchiaino di pasta di limone
scorza di arancia

per la glassa:
1 cucchiaio di olio di semi di arachide
75 g farina
un pizzico di sale
60 g acqua

per la lucidatura:
mezza tazza di confettura di frutti rossi

Procedimento:
Ho preparato l’impasto dei panini in planetaria. Ho sciolto il lievito madre, rinnovato il giorno prima, nel latte con un cucchiaino di miele. Ho incorporato parte della farina per dare consistenza all’impasto. Di seguito ho unito l’uovo, il resto della farina, lo zucchero e il sale. Ho aromatizzato l’impasto aggiungendo la scorza grattugiata, la pasta di limone e l’anice stellato. La lavorazione è stata terminata aggiungendo il burro poco alla volta ed inserendo i mirtilli rossi.
Ho capovolto l’impasto in un piano di lavoro infarinato e lasciato riposare per 1 ora e mezza ricoperto da pellicola.
Dopo il riposo, ho formato i 12 panini da circa 50-60 g di impasto e posizionati su una teglia rivestita da carta forno. Ho riposto la teglia nel forno tiepido, con la luce accesa, ed atteso il raddoppio.
Nel frattempo ho preparato la glassa per la croce: in una ciotola ho unito l’olio, la farina, il pizzico di sale e l’acqua, lavorando il tutto con una forchetta. Ho versato il composto in una sac a poche e lasciata in frigo fino ad utilizzo.
Inaspettatamente dopo tre ore di lievitazione, tutto era pronto per la cottura. Ho scaldato il forno a 190°C e, nel frattempo, decorato i panini con la glassa. Ho cotto fino a duratura, circa 20 minuti. Una volta raffreddati, li ho lucidati spennellandoli con la confettura di frutti rossi, precedentemente riscaldata e filtrata.

recake-7_03

Please follow and like us:

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)