La nostra fetta golosa

Abbiamo deciso di dare il nostro benvenuto a Dicembre in maniera un po’ diversa del solito.
Sarà colpa dello scirocco di questi giorni, che ha fatto alzare la colonnina di mercurio a ben 27°C; ma ci siamo ritrovate a condividere la voglia di qualcosa di fresco.

image

L’idea è venuta dando retta ad una richiesta della piccolina di casa.
Una mattina mi chiese la famosa merenda preconfezionata della kinder per portarla all’asilo.
Ne ero sprovvista ma volevo accontentarla: così abbiamo deciso di provare a darle una nostra versione, più ricca nel pandispagna e più genuina.

Ingredienti:
per la base al cioccolato
180 g farina 00
160 g zucchero semolato
4 g lievito per dolci
2 g bicarbonato
100 g cioccolato fondente al 70%
90 g olio extravergine d’oliva
80 g acqua
2 uova intere

per crema al latte di G. Aresu
300 g cioccolato bianco
100 g panna fresca
100 g panna montata
50 g burro
17 g glucosio
un cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:
Abbiamo iniziato preparando la base al cioccolato a cui abbiamo dato una forma divertente.
Per prima cosa abbiamo sciolto il cioccolato fondente a bagnomaria e, mescolando con una frusta, vi abbiamo aggiunto l’olio e, successivamente, l’acqua.
Abbiamo proseguito incorporando le uova, uno alla volta, e lo zucchero. Di seguito, abbiamo incorporato delicatamente gli ingredienti secchi, farina, lievito e bicarbonato precedentemente setacciati.
Abbiamo versato il composto nei nuovi stampi di silicone, un acquisto estivo non ancora utilizzato, e infornato a 150°C per 40 minuti.
Non è stato necessario riempire gli stampi fino all’orlo, altrimenti avremmo avuto delle difficoltà con le dimensioni ed il montaggio della merenda.
Per la crema, abbiamo tagliato a pezzi il cioccolato bianco e trasferito in una ciotola. Dopo aver fatto bollire la panna, insieme alla vaniglia ed al glucosio, l’abbiamo versata nella ciotola ed amalgamato. Durante questa operazione abbiamo tenuto sotto controllo la temperatura, raggiunti i 35°C abbiamo unito ed amalgamato il burro.
In planetaria, abbiamo montato sempre della panna fresca e ne abbiamo pesato 100 g così da incorporarla alla ganache di cioccolato, temperata e fredda.
Questa fase è molto delicata poiché si deve fare attenzione a non smontare la panna. Una volta pronta, la crema è stata riposta in una sac a poche per facilitare il montaggio della merenda.
Per la composizione delle merenda abbiamo rimosso dagli stampi solo metà delle fette; mentre sulle rimanenti abbiamo creato uno strato omogeneo di crema e, successivamente, adagiato una seconda fetta.
Abbiamo esercitato una leggera pressione così da far aderire per bene le diverse parti del dolce.
Abbiamo riposto gli stampi pieni in freezer e lasciato per 3 ore circa, fino a completo congelamento, prima di rimuovere le merende.

image

Abbiamo avuto l’approvazione della nostra piccola giudice.
Infatti, in casa nostra l’esistenza di queste merende al latte è stata breve…molto breve!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.