Panbrioche ai cereali e arance amare Rigoni di Asiago

Questa estate avendo un po’ di tempo a disposizione, ci siamo messe alla ricerca di contest nuovi ed accattivanti.
Uno in particolare ha catturato la nostra attenzione, tanto da segnarlo in agenda, in quanto riguardava una marca di prodotti che nelle nostre case non manca mai: i Rigoni di Asiago.
Credo che una delle nostre dispense sia stracolma di barattoli Fiordifrutta alle albicocche!

image

Quando conosci un prodotto è facile pensare ad una ricetta con cui utilizzarlo, bensì è più difficile riuscire a trovarne una che ne esalti la sua bontà.
Nel nostro quotidiano cerchiamo sempre di volgere la nostra preferenza a prodotti sani e coltivati con amore.
Stavolta, abbiamo voluto una ricetta 100% bio, così ci siame fatte un giro in uno dei famosi negozi di alimentari biologici per reperire i prodotti meno comuni.

image

Il pensiero di un prodotto genuino è stato subito collegato ad uno dei momenti più importanti della nostra giornata: la colazione!
E allora perché non preparare un Panbrioche dolce e soffice per accompagnare i nostri risvegli?

image

Una bella spremuta di arance biologiche, una fetta di panbrioche arricchita con fiocchi di cereali ed uno strato di marmellata alle arance amare, internamente oltre a quello spalmato sopra, per ottenere la carica necessaria ad affrontare la giornata.

Ingredienti:
per la pasta Brioche
300 g farina manitoba biologica Antico Mulino Rosso
5 g lievito di birra
80 g latte intero
1 uovo intero
1 tuorlo d’uovo
3 g sale marino di Trapani
40 g zucchero semolato
50 g burro
1 cucchiaino di crema di clementine biologiche
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di anice stellato
1/2 cucchiaino di zenzero
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano

per la farcitura
250 g marmellata di arance amare Rigoni di Asiago
150 g fiocchi di cereali biologici

Procedimento:
Per prima cosa, abbiamo aromatizzato il burro fuso con un cucchiaino di crema di clementine, utilizzata nel ripieno del buccellato, e il mix di spezie.
Abbiamo preparato la pasta brioche in planetaria sciogliendo il lievito nel latte e, successivamente, vi abbiamo unito la farina per dare consistenza al nostro impasto.
imageAbbiamo proseguito incorporando i tuorli, uno alla volta, seguito da un cucchiaio di zucchero e da 3/4 cucchiai di farina. Lo stesso procedimento è stato utilizzato per l’albume, ricordando di inserire il sale insieme all’ultima parte di zucchero e tutta la restante farina.
Per ultimo, abbiamo aggiunto il burro aromatizzato; abbiamo lavorato l’impasto fino a renderlo elastico e trasparente, se allargato.
L’impasto è stato riposto in frigo per tutta la notte.

La mattina successiva abbiamo trasferito l’impasto suimage un piano di lavoro infarinato ed atteso che raggiungesse la temperatura ambiente.
A questo punto, abbiamo steso l’impasto dando una forma rettangolare.
In una ciotola abbiamo amalgamato insieme la marmellata di arance e i fiocchi di cereali, e successivamente distribuiti all’interno del rettangolo.

Abbiamo arrotolato l’impasto nel senso della lunghezza ed effettuato due tagli paralleli, così da ottenere 3 capi da intrecciare.
Sistemata la treccia in uno stampo per plumcake, abbiamo atteso che raddoppiasse di volume prima di infornarla.

imageLa treccia è stata cotta a 180 °C per 35-40 minuti in forno ventilato.
Abbiamo lasciato raffreddare, rimosso dallo stampo e gustato.

image

“Buongiorno a questo giorno che si sveglia oggi con me,
buongiorno al latte ed al caffè,
buongiorno a chi non c’è…
Buongiorno cari figli mei,
buongiorno a tutti voi.
Pensate al giorno che verrà come una novità,
Ed un dono inatteso che vi arricchirà…”
L. Pavarotti – Buongiorno a te

Con questa ricetta partecipo al contest “Cucina Bio!” organizzato da Rigoni di Asiago.

image

Please follow and like us:

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.