L’Uovo di Cioccolato fondente decorato

uovo-cioccolato-pasqua05

Se un anno fa ci avreste chiesto cosa avevamo in mente per Pasqua 2015, di sicuro vi avremmo risposto in coro “Tante Colombe a lievitazione naturale”.
Dopo le Veneziane dell’anno scorso, volevamo alzare il tiro ma le cose sono andate un po’ diversamente.
Questa è la dimostrazione di come i piani e le intenzioni vengano cambiate dal corso della vita.
Non è stata pigrizia bensì una scelta dovuta a planetaria in riparazione e mancanza di forno e di spazio.

uovo-cioccolato-pasqua07

Per fortuna questa estate ci siamo dedicate ad acquisti online di forme in silicone ed una calza a pennello per questo periodo: uno stampo di uovo di cioccolato.
Tra l’altro temevamo di averlo smarrito qualche settimana fa, ma poi è spuntato per magia da un armadio o una scatola.
C’è voluto un po’ di tempo ma Anna è stata molto brava, voi che ne dite?

uovo-cioccolato-pasqua08

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:
250 g cioccolato fondente di ottima qualità
pasta di zucchero per decorazioni
stampo per uova di cioccolato a due metà da 14 cm
un termometro da cucina

Procedimento:

uovo-cioccolato-pasqua09Il passo più importante è il temperaggio del cioccolato ciò può compremettere la buona riuscita.
Se il cioccolato è temperato otterrete un uovo lucido e facile da rimuovere dallo stampo, poiché durante la cristallizzazione il
cioccolato si ritirerà di qualche mm abbastanza da farlo scivolare fuori dallo stampo.
Abbiamo sciolto il cioccolato a bagnomaria, adagiando la ciotola sopra il pentolino quando l’acqua ha quasi raggiunto il bollore.
Abbiamo atteso che il cioccolato raggiungesse i 50°C; ne abbiamo versato i due terzi su un ripiano di marmo freddo e spatolato fino a raggiungere i 28°C.
Abbiamo riposto il cioccolato raffreddato nella ciotola con la parte ancora calda e mescolato fino ad una temperatura finale di a 31°C.
Abbiamo versato il cioccolato temperato nello stampo, muovendolo delicatamente così da non lasciare spazi vuoti sulle pareti.
Per ultimo abbiamo rimosso l’eccesso di cioccolato e lasciato raffreddare la metà dell’uovo, il tempo necessario affinché scivolasse fuori dallo stampo.
Allo stesso modo abbiamo preparato la seconda parte dell’uovo di cioccolato.
Una volta rassodato ma non ancora rimosso dallo stampo, abbiamo fatto combaciare le due facce unendole con cioccolato temperato, messo dentro una sac a poche.
Per la fase di decorazione e finitura del uovo di cioccolato, noi abbiamo scelto di realizzare dei fiorellini di pasta di zucchero ed una farfalla di cioccolato.
Per far aderire le decorazioni ci siamo servite dello stesso cioccolato temperato utilizzato per far sigillare l’uovo.

uovo-cioccolato-pasqua06

Questo è il nostro dolce modo di augurarvi una Buona Pasqua!

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *