Re-Cake 2.0: La Cheesecake senza cottura

Era da un po’ che non ci mettevamo alla prova con le ricette golose proposte da Re-Cake 2.0.
Superato il caos dei mesi scorsi, abbiamo finalmente trovato il tempo di dedicarci alla ricetta da loro proposta.
Come tutte le cose belle, ci è mancata questa abitudine!

recake-cheesecake-frutti-bosco01

Questo mese le ragazze hanno proposto una fresca No Bake Berry Cheesecake, una bella Cheesecake fruttata senza cottura.
Effettivamente col caldo che avanza si sta piacevolmente lontane dai fornelli; ciò non significa che ci si deve necessariamente privare di ogni forma di preparazione culinaria.

recake-cheesecake-frutti-bosco04

La ricetta originale prevedeva l’utilizzo degli Oreo come biscotti per il fondo.
Mosse da tanti buone intenzioni noi abbiamo girato tre supermercati differenti, ma alla fine ci siamo arrese!!
Non volendo rinunciare alla ricetta abbiamo ripiegato su altri biscotti al cioccolato, promettendo di riprovarci al primo pacco di Oreo trovato.

Ingredienti:
per la Base
150 g biscotti al cioccolato
50 g burro fuso
5/6 biscotti al cioccolato

per la Crema
300 g mascarpone
250 g ricotta
4 dl panna fresca non montata
150 g zucchero di canna
scorza di mezzo limone
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g fragole
150 g mirtilli, lamponi e ciliegie

per decorare
q.b fragole fresche
q.b mirtilli
q.b lamponi
q.b ciliegie

Procedimento:
Abbiamo sbriciolato i biscotti in un mixer e mescolati con il burro fuso. Il composto ottenuto è stato versato nella teglia, foderata con carta forno, e distribuito uniformemente con l’aiuto di un cucchiaio. Durante la preparazione della crema, abbiamo lasciato la teglia in frigo a raffreddare.
Lo strato cremoso della cheesecake è composto da due differenti strati, la cui variante è la frutta. Per questo si può procedere preparando in una grande ciotola tutta la crema e, successivamente, dividerla equamente in due parti così da poter incorporare la frutta.
Abbiamo amalgamato il mascarpone con la ricotta, la panna, lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone, ottenendo il composto cremoso da dividere in due porzioni. Dopo aver ben lavato le fragole, le abbiamo frullate così da ottenere una purea e mescolate ad una parte della crema. A questo punto, abbiamo versato la crema alla fragola sul fondo di biscotti e riposto in freezer a solidificare.
Questa parte è fondamentale per ottenere una buona stratificazione del dolce, non abbiate fretta.
Prima di versare il secondo strato di crema, abbiamo posizionato 5-6 biscotti interi sopra il primo strato di crema ben compatto. Abbiamo rimesso subito in freezer, dedicandoci nel frattempo alla lavorazione dei frutti per la seconda parte della crema.
Abbiamo pesato 100 g tra mirtilli, more e ciliegie; pulite ed eliminato le eventuali parti non commestibili, come il nocciolo; e ridotti in pure. La purea e i restanti grammi di frutti, già puliti, sono stati versati nello stampo sopra lo strato di biscotti interi.
Abbiamo trasferito nuovamente in freezer per 4/5 ore. Prima di servirla è stata lasciata mezz’ora in frigorifero e decorata con frutti freschi.

recake-cheesecake-frutti-bosco05

Veramente molto buona, oltre ad essere facilissima da preparare.
La semplicità della crema dà la possibilità di creare facilmente delle varianti qualora diventi difficile reperire i frutti di bosco.
Una volta composta tutta la cheesecake, noi l’abbiamo tagliata in quadrati più piccoli rendendo molto comodo mangiarne una porzione in qualsiasi momento.
È stato davvero difficile tenerci lontane dal freezer!!!

recake-cheesecake-frutti-bosco02

Con questa ricetta partecipiamo a Re-Cake 2.0

Re-Cake-2.0-giugno

4 Comments

  1. Ragazze non importa se non ci sono gli oreo! Ha un aspetto talmente invitante che credo proprio non se ne senta la mancanza!! Bellissime le foto!! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *