Infuso ai fiori di fico d’india

Nulla è più memorabile di un odore.
Un profumo può essere inatteso, momentaneo e fuggevole, e tuttavia evocare un’estate della nostra infanzia su un lago di montagna.
Un altro, una spiaggia al chiaro di luna. Un altro ancora un pranzo in famiglia con una teglia di arrosto e delle patate dolci durante un pazzo agosto in una città del Midwest.
Gli odori esplodono morbidamente nella nostra memoria come mine terrestri cariche nascoste nella massa cespugliosa degli anni.

D. Ackerman

infuso_03

Secondo noi c’è qualcosa di magico nel rito del te o delle tisane.
Il nostro momento preferito è quando si tiene saldamente la tazza calda tra le mani e si avvicina il volto per cogliere al tempo stesso il profumo emanato dall’infusione e la leggera umidità dovuto al vapore.
Noi ci lasciamo coccolare da queste teneri sensazioni che apparentemente fermano il tempo riportando alla mente riflessioni e vecchi ricordi.

infuso_02

Sappiamo bene che le feste natalizie non sono terminate, c’è ancora un’ultima occasione per ritrovarsi in famiglia scambiandosi sorrisi e vassoi ricchi di cibo.
Ma noi volevamo iniziare questo nuovo anno, condividendo con voi la magia di questo rito e quelle rincuoranti sensazioni che scaldano il cuore.
Così ci prendiamo una pausa dai nostri amati dolci, per prepararci una sana tisana.
Ci immaginiamo un po’ come Angela Lansbury nel film Pomi d’ottone e manici di scopa, in cui pronunciava incantesimi a volte mal riusciti.
Noi, invece, prepariamo “pozioni” magiche: fiori di fico d’india, contro la ritenzione idrica; fiori di anice stellato, contro l’eccesso di tossine, e mirtilli rossi, un’ottima fonte di antiossidanti.

infuso_01

Ingredienti:
dosi per due persone
6 fiori di fico d’india essiccati
6 fiori di anice stellato essiccati
2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati

Procedimento:
Abbiamo portato a bollore l’acqua, mentre nelle tazze preparavamo l’infuso, chiamato così perché utilizza le parti tenere delle piante come i fiori o le foglie essiccati.
Abbiamo utilizzato 3 fiori di fico d’india, 3 fiori di anice stellato ed un cucchiaio di mirtilli a persona, vi abbiamo versato l’acqua bollente e lasciato in infusione per 6-8 minuti.
Abbiamo filtrato e bevuto ancora caldo dolcificando con un cucchiaino di miele.

infuso_05

Fare da sveglia mattutina in casa di Anna portando con sé un pizzico di follia, lasciarsi trascinare dall’entusiasmo di una ricetta veloce e pratica, sapersi prendere in giro generando tante risate, ideare e fotografare.
Questo sì che è un modo piacevole di iniziare il nostro nuovo anno da piccole foodblogger!

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *