Scatola di cioccolato fondente con meringa alla Guinness e frutti di bosco 

Doveva andare tutto così
Anche se adesso ci troviamo qui
Sulla stessa strada, dopo una vita già spesa
Io sono stata sempre qui
A innamorami ogni giorno di più
Di questa vita vera
Che ci ricorda ancora
Che quando si ama non si perde mai
No, non si perde mai

F. Mannoia – Perfetti sconosciuti

 

Tutto pronto per San Valentino?
Siete tra quelli che non vedono l’ora di correre a comprare un regalo da nascondere in qualche angolo nascosto della casa che andrà scambiato rigorosamente alla fine di una cena romantica o tra quelli che regalano un cappuccino speciale accompagnato da un bacio in più, che in questa giornata si soffermeranno a riflettere sulle mille sfaccettature dell’amore e che si sentiranno felici anche solo per avere vissuto un’altra giornata accanto alla propria persona, nonostante si sia dimenticato la ricorrenza?
Noi anche questa volta puntiamo tutto sul dessert!

 

 

Chi resisterebbe ad una golosa scatola di Cioccolato lucida e croccante farcita da una cremosa meringa italiana aromatizzata alla birra e arricchita da squisiti frutti rossi?
Non abbiamo scelto una birra qualsiasi bensì una Guinness, la più famosa birra irlandese dal colore intenso e dal sapore amarognolo e tostato che si abbina perfettamente al cacao ed al caffè.

Ingredienti:
400 g cioccolato fondente al 70%
300 g frutti rossi

per la Mousse alla Guinness
60 g albumi
120 g zucchero semolato
30 g Guinness

per il Coulis ai Frutti di Bosco
100 g frutti di bosco
2 cucchiaio di miele millefiori
80 g acqua

Procedimento:
Per preparare la scatola di cioccolato fondente è necessario temperare il cioccolato fondente.
Abbiamo riempito una pentola di acqua e fatta bollire. Raggiunto il bollore abbiamo adagiato sopra una ciotola contenente il cioccolato a pezzetti evitando di toccare l’acqua con il fondo. Abbiamo lasciato che il cioccolato si sciogliesse fino a far raggiungere i 51°C e, a questo punto, versato i 2/3 del cioccolato su un piano di marmo.
Abbiamo lavorato con una spatola fino a far raggiungere i 28°C e riunito in ciotola con il restante cioccolato amalgamando fino a raggiungere una temperatura finale di 31°C.
Abbiamo versato il cioccolato su uno stampo decorato e lasciato raffreddare. A seconda dello stampo in vostro possesso dovrete ripete il procedimento di temperaggio per ogni singola faccia della scatola oppure vi basterà un unico stampo rettangolare da tagliare delicatamente una volta raffreddato.
Per fare il fondo della scatola, abbiamo steso del cioccolato temperato su un foglio di carta forno cercando con una spatola di rendere omogeneo lo spessore. Abbiamo lasciato raffreddare un decina di minuti e con un coltello creato la sagoma del fondo della scatola.
Abbiamo montato delicatamente la scatola usando come collante del cioccolato fondente fuso.
Completata la scatola, ci siamo dedicate alla preparazione della meringa italiana riscaldando in un pentolino la birra e lo zucchero semolato. Nel frattempo abbiamo versato gli albumi in planetaria ed azionata a velocità media. Raggiunti i 104°C, abbiamo versato lo sciroppo sugli albumi ed aumentato la velocità della planetaria. Abbiamo spento ottenuta una massa ben montata ed areata.
In un pentolino antiaderente abbiamo riscaldato l’acqua e il miele fino a quando non si è addensato in sciroppo, circa 5 minuti. Lo abbiamo versato sopra i frutti di bosco e lasciato riposare per 20-30 minuti.
Abbiamo composto il piatto: posizionata la scatola sul piatto, l’abbiamo riempita di meringa e decorata con i frutti rossi.

Sarà amore a prima vista e a primo assaggio.
La dolcezza della meringa è bilanciata dall’acidità dei frutti di bosco e dal tono amarognolo della birra e di un cioccolato fondente di ottima qualità!

Anna&Sebastiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.