Crostata con mousse ai Pinoli e gelèe all’Ananas

…lo sai da qui
si sentono i pensieri liberi
anche di chi
è sempre pronto a rinchiuderli
lo sai che qui
ti ascoltano parlare
senza interromperti
e in questo si
che avremmo da imparare
per meglio viverci..

Negramaro – Lo sai da qui

In queste settimane i nostri ritmi sono stati strani.
Sembra che a dettare legge sia uno stato di apatia profondo e più cerchiamo di divincolarci più vi sprofondiamo dentro un po’ come nelle sabbie mobili: si consiglia sempre di non muoversi ma come si fa a stare inermi se il panico ti assale?!
In questo stato emotivo è nata una ricetta deliziosa.
Volevamo un dolce che fosse bello, altrettanto semplice e veloce, ma soprattutto senza nessuna cottura che ci facesse sostare per ore davanti al forno.

Perdipiù l’idea di una crostata senza cottura ci offriva la possibilità di utilizzare la crema spalmabile ai pinoli di Babbi: una dolce e golosissima conferma!
Non avendo idea di quale frutto potesse essere accostato ai pinoli, ci siamo affidate all’abbinamento salato di una ricetta tradizionale cinese, optando così per l’ananas fresca ed estiva.

Ingredienti:
dosi per una tortiera da 18 cm di diametro
per la base di Biscotti

200 g biscotti al cioccolato
80 g burro fuso

per la gelèe all’Ananas
200 g succo di ananas
100 g acqua
100 g zucchero semolato
50 g burro
50 g amido

per la mousse ai Pinoli
250 g panna fresca
50 g latte intero
150 g crema spalmabile Babbi ai pinoli

per finitura
q.b. pinoli

Procedimento:
Per preparare la base della crostata abbiamo utilizzato i famosi biscotti Oreo macinandoli grossolanamente con un mixer. Abbiamo versato i biscotti macinati in una ciotola, aggiunto il burro fuso ed amalgamato con un cucchiaio per distribuire per bene il burro. Abbiamo distribuito la base sul fondo di una tortiera da 18 cm di diamentro in maniera compatta ed uniforme, creando anche dei bordi laterali, e trasferito in frigorifero per rassodare.
Per la gelèe all’ananas abbiamo unito a freddo tutti gli ingredienti in un pentolino, posto il pentolino sul fuoco e miscelato con una frusta fino a quando la gelèe non prende consistenza.
Abbiamo versato la gelèe nella tortiera, cercando di non superare i bordi creati con lo strato di biscotti, e trasferito nuovamente in frigorifero.
In planetaria abbiamo montato la panna fresca, mentre in una ciotola abbiamo amalgamato la crema di pinoli ed il latte intero. Una volta pronta, la panna è stata incorporata alla crema ai pinoli e trasferita in una sac a poche chiusa prima di utilizzarla per ricoprire la strato di gelèe all’ananas.
Abbiamo lasciato ulteriormente in frigo prima di rimuovere lo stampo a cerniera e servire la crostata.

Il sapore forte e deciso del biscotto al cioccolato crea un giusto equilibrio con la dolcezza della mousse ai pinoli.
Altrettanto perfetto si rivela l’inserimento dello strato di gelèe di ananas tra base di biscotti e mousse ai pinoli, rendendo fresca ogni forchettata.
Inutile dire che la crema spalmabile ai pinoli Babbi è stata spazzata via, le foto dicono già tutto!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.