Panbrioche al cioccolato fondente

Che ne dite di fare colazione insieme?
Uno dei momenti preferiti della giornata, anche se in questi ultimi giorni con l’arrivo brusco del freddo e della pioggia tanta voglia di alzarsi dal letto non viene di certo.
Per di più siamo tornate a stare distanti, quindi come ben sapete la quantità di messaggi e chiamate è aumentata. Non è facile gestire un blog a 4 mani stando in due regioni diverse: manca quell’appuntamento settimanale, a volte quotidiano, in cui la cucina di Anna si trasforma in laboratorio, in cui affitta il divano e quasi si ritorna nello stesso stato di famiglia!
Quando siamo lontane ognuno ha un proprio ruolo e cerca di mantenerlo al meglio per non mancare agli impegni prefissati.
A questo punto è necessario premiare questo immenso sforzo, no?
Allora sotto con il cioccolato…

Panbrioche al cioccolato fondente

Siccome non si può vivere di solo torte, oggi ci rimbocchiamo le maniche per un Panbrioche soffice e goloso.
Abbiamo accantonato il lievito madre per lasciare spazio al tradizionale cubetto di lievito, cercando al tempo stesso di mantenere lievitazioni lunghe e lente e rendendo la ricetta più accessibile.

Panbrioche al cioccolato fondente

Panbrioche al cioccolato fondente

Ingredienti:
200 g farina 0
200 g manitoba
35 g cacao amaro
12 g lievito di birra
80 g zucchero semolato
2 uova intere
200 g latte intero fresco
100 g cioccolato fondente
55 g burro non salato
5 g sale
un cucchiaino di miele millefiori
mezza bacca di vaniglia

Procedimento:
Lavorate il panbrioche in planetaria con la frusta a k o in sua assenza preparate una bella ciotola ed iniziate a lavorare di braccia!
Per prima cosa pesate tutti gli ingredienti, fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato insieme al burro e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Sciogliete il lievito di birra in metà dose di latte fatto intiepidire ed aggiungete un cucchiaino di miele prima di iniziare a versare le farine. Ricordate, quando pesate gli ingredienti, di setacciare le farine ed il cacao e mescolateli per bene.
Inserite la farina a cucchiate e fermatevi non appena il composto avrà preso consistenza; a questo punto versate il latte tiepido rimanente seguito da 1/3 della dose di zucchero seguito da una buona dose di farina, necessaria affinchè riprenda elasticità l’impasto.
Procedete inserendo un uovo alla volta, seguito da metà dello zucchero restante e da altrettanta farina. Ripetete l’operazione con il secondo uovo senza dimenticare di aggiungere il sale insieme allo zucchero; ma aspettate sempre che tutti gli ingredienti siano stati assorbiti.
Lasciate lavorare per bene l’impasto fino a sviluppare la maglia glutinica ottenendo una massa lucida ed elastica.
Incorporate i semi della bacca di vaniglia e a poco a poco inserite cucchiai di burro e cioccolato. Di tanto in tanto fermate la macchina e ribaltate la brioche.
Finita la lavorazione facendo dei giri con il gancio ad uncino e trasferite la brioche in una ciotola unta ricoperta da un foglio di pellicola. Lasciate riposare per 12 ore in frigorifero a 4/5 gradi.
Il mattino seguente estraete la ciotola dal frigo e lasciate un’ora a temperatura ambiente.
Ungetevi le mani e prelevate una pallina d’impasto dalla ciotola, pesatela per essere più precisi ed arrotolatela stringendone l’estremità inferiore. Disponetela in una teglia rotonda o una stampo da plumcake, ricordate di lasciare spazio in modo omogeneo, e continuate a formare. Da questo impasto vi verranno 19 palline da 50 g ciascuna; se preferite potete anche formare una bella treccia, a voi libera scelta.
Una volta formato il panbrioche, coprite con un foglio di pellicola senza far aderire e lasciate lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa 3/4 ore a 28°C.
Una volta raddoppiata, noterete che le palline di pasta sono perfettamente adiacenti, spennellate con un po’ di latte ed cuocete in forno statico a 180°C per circa 40 minuti.
Una volta cotta, lasciate raffreddare e se volete servite con una spolverata di zucchero a velo.

Panbrioche al cioccolato fondente

Garantiamo non solo sofficità ma uno straordinario risveglio al profumo di cioccolato!

Please follow and like us:

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.