panbioche-zucca

Pane in cassetta alla Zucca

Le abitudini sono come una fune.
Ne intrecciamo un trefolo ogni giorno e ben presto non riusciamo più a spezzarla.

Horace Mann
panbioche-zucca

Alzi la mano chi ha spesso la sensazione di trovarsi in un loop di pensieri e azioni.
Benvenuti nel club!
Mi sa che saremo in tanti ad avere la sensazione che le abitudini abbiamo preso il sopravvento togliendo spazio alle sorprese e all’improvvisazione.
Ciò che viviamo nella quotidianità si ripercuote anche nella nostra alimentazione, finendo col portare in tavola sempre gli stessi cibi e piatti.
Noi oggi vogliamo spezzare questo cerchio iniziando proprio dal nostro momento preferito della giornata, così da prendere l’abitudine di aggiungere qualcosa di salato alla nostra colazione.
Partiamo da un sofficissimo Pane in cassetta alla Zucca da prendere velocemente a morsi o da gustare come semplici toast per la pausa pranzo.

panbioche-zucca

panbioche-zucca

Abbiamo recuperato una vecchia ricetta, fatto dei piccoli quasi impercettibili cambiamenti e dato un nuova forma.
Un po’ come facciamo noi donne quando siamo un po’ irrequiete o abbiamo voglia di novità: diamo un taglio ai capelli, cambio colore o compriamo un nuovo capo di abbigliamento.
Potremmo parlare per ore dell’argomento ma è meglio tornare al Pane in cassetta al cui impasto abbiamo aggiunto la zucca, cotta al forno con aromi e resa in purea con il frullatore.

Ingredienti:
dosi per uno stampo plumcake da 500 g
200 g manitoba
150 g farina 00
3 g lievito di birra
200 g purea di zucca
80 g acqua
35 g burro
8 g sale

Procedimento:
Per prima cosa è necessario preparare la purea di zucca da inserire nell’impasto del pane in cassetta. Pulite e tagliate a fette un pezzo da circa 500 g di zucca; disponetele su una teglia da forno e condite con un filo di olio, uno spicchio d’aglio, sale, pepe e rosmarino. Cuocete a 150°C in modalità statica per circa 45 minuti.
Appena cotta trasferite la zucca in un frullatore per ottenere la purea da utilizzare nell’impasto. Mettete da parte e lasciate raffreddare.
In una tazza versate l’acqua in cui sciogliere il lievito di birra; nella ciotola della planetaria setacciate le farine e azionate la macchina.
Versate l’acqua in cui avete sciolto il lievito e procedete aggiungendo la purea in due tempi intervallato dall’inserimento del sale.
Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto morbido, elastico e liscio. A questo punto, iniziate ad incorporare il burro tagliato a cubetti ricordandovi di fermare la planetarie e ribaltare di tanto in tanto l’impasto. Non aggiungete mai tutto il burro in un’unica volta, ma procedete a step aspettando che sia stato assorbito tutto prima di aggiungere altro burro.
Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola o una cuffia usa e getta per capelli, lasciate riposare mezz’ora a temperatura ambiente e successivamente trasferite in frigorifero per almeno 12 ore.
Il giorno dopo recuperate il pane in cassetta e lasciate che arrivi a temperatura ambiente prima di lavorarlo. A questo punto pesate l’impasto e dividete in 4 porzioni uguali. Ripiegate ciascuna porzione e formate delle palline da disporre in fila nello stampo da plumcake leggermente imburrato.
coprite con un canovaccio o uno strato di pellicola e attendete che lieviti raddoppiando le proprie dimensioni.
Preriscaldate il forno a 200°C, scoprite il pane in cassetta lievitato, spennellate con un po’ di acqua o latte e infornate.
Lasciate cuocere fino a doratura, circa 30 minuti.
Una volta sfornato, lasciate raffreddare e estraete delicatamente il pane in cassetta dallo stampo.

panbioche-zucca

Possiamo assicurarvi che il colore del Pane in cassetta non è artificiale, non sono stati aggiunti coloranti.
Provate e fateci sapere!
Se volete provare la versione con lievito madre potete consultare la ricetta del Danubio salato, in cui vi mostriamo con uno stesso impasto può avere un duplice utilizzo.
In alternativa, potreste utilizzare la zucca per preparare un Pane aromatizzato o una semplice Pie zucca e noci.
E per restare in tema e avete voglia di sperimentare una ricetta dolce potete scegliere tra deliziosi Cupcake o una leggerissima Fluffosa variegata al cacao.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.